Il nostro blog

Il nostro blog

5 CURIOSITÀ SULL’ITALIA

CURIOSITÀ No comments
featured image

L’Italia è un Paese ricco di cultura, storia, arte, luoghi incantevoli.  E’ la patria di artisti, cibo e invenzioni conosciute in tutto il mondo.

Oltre alle bellezze architettoniche, storiche e culturali senza tempo, l’Italia è anche una nazione ricca di aneddoti, curiosità e cose bellissime da scoprire.

Nel nostro blog dedicato alle curiosità italiane, le scopriremo insieme mano a mano. Dato che il 5 (il numero dei sensi) è il nostro numero portafortuna, ne scopriremo insieme oggi le prime cinque.

1. I VULCANI ATTIVI

Stromboli

Stromboli

Fin dall’antichità gli uomini sono sempre stati affascinati, incuriositi e allo stesso tempo anche intimoriti dai vulcani.

Queste imponenti montagne naturali possiedono una quantità di energia tale da poter uccidere e disintegrare civiltà intere.

Nel passato si credeva che le eruzioni vulcaniche fossero delle manifestazioni divine.

Per i Greci, ad esempio, i vulcani erano le “officine di Efesto” e considerati da questi l’unico occhio dei ciclopi.

La particolarità tutta italiana è che gli unici 3 vulcani attivi di tutta l’Europa si trovano proprio nel Bel Paese: Etna, Stromboli e Vulcano.

In Sicilia si trovano lo Stromboli (un vulcano eruttivo che sorge dal mare) e l’Etna (il vulcano più alto d’Europa) e in Campania il Vesuvio. L’Etna è anche il vulcano più attivo del mondo.

SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE SICILIANE
SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE CAMPANE

2. IL FIUME PIÙ CORTO DEL MONDO

Tra i primati del nostro Paese ce n’è uno piuttosto particolare. A Malcesine, un comune in provincia di Verona, scorre il fiume Aril. Questo fiume, lungo solo 175 metri è il fiume più corto del mondo. Il suo percorso è brevissimo: nasce da un piccolo lago, attraversa la frazione di Cassone e poi si riversa nelle acque del Lago di Garda. Il fiume Aril, più conosciuto con l’abbreviazione “Ri”, è uno dei 25 emissari del Lago di Garda.  Nonostante il breve percorso è attraversato da 3 ponti ed ha anche una cascata. Il laghetto da cui si forma è  stato dichiarato riserva protetta di pesca. Qui, infatti, le trote ne risalgono il corso per deporre le uova.

SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE VENETE

3. IL NOME ITALIA

libri Il nome del Bel Paese, “Italia” deriva dal greco “Italòi”.

Questo nome che significa “vitello” fu originariamente dato nel VIII secolo dai coloni greci alla Calabria, l’attuale regione del Sud Italia.

Il nome significherebbe “abitanti della terra dei vitelli”. Fino all’inizio del V secolo avanti Cristo, con il termine Italia si indicava solo la Calabria.

Il nome fu esteso poi a tutta la Penisola.

SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE CALABRESI

4. LA REPUBBLICA PIÙ DURATURA

Repubblica di VeneziaFondata nel 697, la Repubblica di Venezia fu sciolta da Napoleone nel 1797, 1.100 anni dopo. Questo la rende la repubblica più duratura della storia umana.

È da considerarsi anche la più lunga e ininterrotta forma di governo che sia mai esistita.

A quei tempi al Doge non venivano riconosciuti pieni poteri. In caso di errore o infrazione delle leggi, anch’egli era sottoposto al giudizio del temuto Consiglio dei 10, organo di controllo sul potere esecutivo, legislativo e giudiziario.

SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE A VENEZIA 

 

5. I GATTI A ROMA

GattoI Romani amano così tanto i gatti che sono considerati un bene bio-culturale della città.

Nella città eterna i gatti sono tutelati da un apposito regolamento comunale che ha istituito le “colonie feline”.

Lo stato di salute e il benessere dei gatti è tenuto sotto controllo da associazioni volontarie.

Chiunque uccida un gatto può essere multato fino a 10.000 Euro e condannato a 3 anni di carcere.

I gatti nella Capitale hanno infatti libero accesso alle aree archeologiche più importanti della città. Tantissimi poeti romani hanno anche dedicato versi in onore dei gatti.

SCOPRI QUI LE NOSTRE ESPERIENZE LAZIALI

 

Vuoi scoprire altre curiosità sulla cultura, la lingua e le tradizioni italiane? Segui il nostro blog “Curiosità”.

Sei interessato alle ricette tipiche della tradizione gastronomica italiana? Scopri il nostro blog “La cucina italiana”

Add your comment